Scegli il tuo canale di pagamento

Con l’obiettivo di facilitare i pagamenti e non appesantire con ulteriori costi la collettività, GEC SpA allega ad ogni avviso di pagamento inviato ai Contribuenti per le entrate di spettanza degli Enti e dei Consorzi i bollettini di pagamento MAV.
Tali bollettini rappresentano uno dei metodi di pagamento più sicuri sia per il Contribuente che per la Pubblica Amministrazione, poiché si tratta di bollettini con importo, beneficiario e causale premarcati.

Il MAV non è suscettibile di variazioni e/o errori nel pagamento in quanto il codice prestampato contiene un check-digit ovvero un controllo numerico che associa l’importo al tributo.

Il bollettino di pagamento Mav e' pagabile tramite i seguenti canali:

  • Presso tutti gli sportelli delle banche e degli istituti di credito presenti sull'intero territorio nazionale, senza alcun costo aggiuntivo ne' a carico del Contribuente ne' a carico dell'Ente.
    Si precisa che non e' necessario essere correntisti presso un determinato istituto bancario per effettuare il pagamento del bollettino MAV presso lo stesso istituto.
  • Presso gli sportelli al pubblico GEC SpA siti a Cuneo e Torino, senza alcun costo aggiuntivo ne' a carico del Contribuente ne' a carico dell'Ente.
  • Presso tutti gli uffici postali di Poste Italiane S.p.A., alle condizioni previste da Poste Italiane stessa.
  • Presso tutti gli sportelli Lottomatica Italia Servizi (LIS), ovvero tabaccai e ricevitorie convenzionate presenti sull'intero territorio nazionale alle condizioni previste da Lottomatica stessa.
  • On-line attraverso i servizi di home-banking del proprio istituto bancario (ad oggi la maggior parte delle banche offrono un'area on-line ai propri clienti), inserendo il codice numerico MAV riportati sul bollettino, senza alcun costo aggiuntivo.